Bottega XNL

Per una nuova bottega d’arte, in scena e sullo schermo

È stato presentato sabato 26 marzo – in un partecipato evento aperto alla cittadinanza tenutosi nell’auditorium del Palazzo XNL Piacenza – l’innovativo progetto Bottega XNL, tenuto a battesimo dalla sua ideatrice e direttrice artistica Paola Pedrazzini, dal regista Marco Bellocchio e dal presidente della Fondazione di Piacenza e Vigevano Roberto Reggi. Sono quindi intervenuti i due maestri che apriranno per primi l’esperienza di Bottega XNL: Leonardo Di Costanzo, regista rivelazione dell’ultima Mostra del Cinema di Venezia con il film AriaFerma, e Marco Baliani, regista teatrale tra i protagonisti della scena italiana.

Bottega XNL è stata immaginata, e poi progettata come un luogo in cui i maestri di Cinema e Teatro possano tramandare i propri saperi a giovani allievi che vogliano fare di queste arti il proprio ‘mestiere’. Così come avveniva nelle antiche botteghe rinascimentali, si è pensato a un luogo in cui l’apprendimento si realizzi nel fare, nel prendere parte al processo creativo, nel forgiare insieme – allievi e maestri – contenuti artistici di caratura elevata, apprendendo così la tecnica, il lavoro, i ‘segreti di bottega’, come si chiamavano un tempo”. Il progetto, trova oggi la sua collocazione al secondo piano dell’edificio di XNL Piacenza che diviene sede della Fondazione Fare Cinema, presieduta da Marco Bellocchio, e dell’Istituto di Teatro Antico dell’Emilia Romagna, che promuove il Festival di Veleia.

A cura di queste due importanti realtà del territorio, che abiteranno stabilmente la Bottega XNL si terranno corsi di alta formazione artisticaFare cinema e Fare Teatro – rivolti a giovani appena usciti dalle scuole d’arte teatrale e cinematografica, che avranno come esito, rispettivamente, la produzione di cortometraggi d’autore e spettacoli o elementi teatrali. L’attività della Bottega sarà altresì integrata da una programmazione di rassegne e laboratori, che concorreranno a costruire un dialogo continuo con le scuole e la cittadinanza. Il progetto “Bottega” è erede dell’esperienza dei laboratori di alta formazione di Fare Cinema, creati a Bobbio da Marco Bellocchio infatti il metodo dell’imparare attraverso il ‘fare’ è sempre stato la cifra distintiva dei corsi di cinematografia tenuti con continuità da alcuni decenni lavorando soprattutto con i giovani.

I primi due grandi “Maestri di Bottega” saranno il regista cinematografico Leonardo Di Costanzo e il regista, autore e attore teatrale Marco Baliani, che hanno accolto l’invito ad aprire l’esperienza delle Botteghe.

È già definito l’oggetto del lavoro di Baliani che metterà in scena, assieme agli allievi del Corso “Fare Teatro”, Antigone di Sofocle, tragedia la cui vicenda nasce dalle ceneri di una guerra. L’esito del lavoro della “bottega” condotta da Baliani sarà presentato all’interno del programma del Festival di Teatro Antico di Veleia.

Infatti, il destino dei prodotti artistici realizzati nelle singole “botteghe”, è un altro aspetto cruciale del progetto. I film nati nella bottega d’artista di Fare Cinema saranno difatti presentati in prima visione al pubblico del Bobbio Film Festival, che si tiene tradizionalmente in estate; mentre gli spettacoli nati nella bottega di Fare Teatro saranno messi in scena nel sito archeologico di Veleia, durante il Festival del Teatro Antico che si tiene sempre nei mesi estivi. I contenuti artistici nati da queste botteghe avranno la stessa dignità e caratura d’autore dei titoli in cartellone.

Con questo circuito virtuoso di formazione-produzione-fruizione il progetto Bottega XNL fa di Piacenza e del suo territorio un crocevia culturale aperto al mondo in una feconda triangolazione tra la Città, l’antico borgo di Bobbio – caposaldo artistico con il Bobbio Film Festivale il sito archeologico di Veleia, il cui nome è indissolubilmente legato al Festival del teatro antico, che ne rinnova ogni anno il genius loci. Il progetto “Bottega” intende realizzare una sintesi virtuosa che valorizza reciprocamente le diverse realtà dando loro continuità nel corso dell’anno in una dimensione di vera capitale culturale.

Subito il primo bando Fare Teatro, mentre a settembre parte Fare Cinema

Sarà il bando Fare teatro il primo ad uscire per raccogliere le candidature degli allievi che lavoreranno con il Maestro Marco Baliani alla messa in scena di Antigone. Lo spettacolo diretto da questo eclettico protagonista del teatro italiano, che da sempre crede nella potenza pedagogica del teatro, sarà nel cartellone del Festival di Teatro antico di Veleia, edizione 2022

Il Master del regista Leonardo Di Costanzo si terrà invece a settembre, finalizzato alla produzione di un corto d’autore che sarà inserito nella programmazione di una delle successive edizioni del Bobbio Film Festival.